Marzo

Botticelli-primavera

“Primavera”, di Sandro Botticelli (1482), Galleria degli Uffizi, Firenze

Marzo

Marzo: nu poco chiove
e n’ato ppoco stracqua
torna a chiòvere, schiove;
ride ‘o sole cu ll’acqua

(poesia di Salvatore Di Giacomo)

 

E’ iniziato marzo. Il mese della primavera.
Strano parlare di primavera in questo inizio di anno senza un vero e proprio inverno. Nel clima Mediterraneo, la primavera è considerata una stagione piovosa insieme all’autunno, a differenza dell’estate e dell’inverno che invece sono secche.

Con la primavera la natura rinasce. Presto, i boschi e i giardini saranno un’esplosione di fiori colorati che attireranno insetti e altri animali impollinatori. La primavera è la stagione riproduttiva sia per la flora che per la fauna. Anche in città si può avere l’occasione di assistere alla schiusa delle uova in qualche nido.

Arrivano le rondini, ma ricordiamoci che …  “una rondine non fa primavera”

Barbara de Caprio


Segui la rubrica anche su Facebook
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: