Via Santa Teresa. Da Leopardi a Marotta la strada “scalzata” dai francesi

locandina santateresa

C’era una volta un’erta e antica salita che con l’arrivo dei francesi a Napoli, dal 1810 non ebbe più ragione di esistere. Almeno nelle forme originarie che, per volere di Giuseppe Bonaparte, furono definitivamente modificate dalla rettificazione della salita dei Regi Studi e dalla costruzione di Corso Napoleone sul vallone della Sanità, allo scopo di poter raggiungere più agevolmente la Reggia di Capodimonte. L’adeguamento alla ribassata quota stradale degli edifici presenti nell’area, ne alterò tuttavia le facciate, rese quasi invisibili anche dalle quinte dei palazzi successivamente edificati. Come avvenne per la secentesca chiesa di Sant’Agostino degli Scalzi, tanto cara allo scrittore Giuseppe Marotta, e per il palazzo Albertini di Cimitile, realizzato alla metà del ‘700 su commissione del duca Rodolfo Acquaviva d’Atri. La visita alla chiesa di Sant’Agostino e a palazzo Albertini con i suoi giardini, sarà l’occasione per ricostruire le vicende urbanistiche legate alla via Santa Teresa degli Scalzi, dove un’epigrafe ci ricorda quale sia stata l’ultima dimora partenopea di Giacomo Leopardi, la cui fine è ancora avvolta dal più fitto mistero.

Sabato 1 ottobre ore 9.45

Appuntamento: nei pressi della Chiesa di Santa Teresa degli Scalzi, via Santa Teresa degli Scalzi   ore 9.45

Guida: Laura

Durata: 120  minuti circa

Contributo organizzativo: 8 euro (parte dell’incasso verrà devoluto alla Chiesa di Sant’Agostino degli Scalzi per sostenerne l’apertura)

 

Il tempo stabilito per l’accoglienza e le pratiche associative è di 15 minuti. L’itinerario avrà inizio tassativamente subito dopo, grazie a tutti i soci per la collaborazione alla buona riuscita delle attività.

NOTA BENE: Le visite sono dedicate ESCLUSIVAMENTE AI SOCI LOCUS ISTE.
Ancora non sei un nostro socio? Puoi associarti gratuitamente in modo facile e veloce compilando il modulo on line: CLICCA QUI. Sarai il benvenuto!

COME PRENOTARSI ALLE VISITE?

Per partecipare alle visite in calendario la prenotazione E’ OBBLIGATORIA e deve avvenire ENTRO E NON OLTRE LE ORE 19.00 DEL GIORNO CHE PRECEDE LA VISITA edesclusivamente ATTRAVERSO I SEGUENTI MODI:

– CONTATTO TELEFONICO:
Telefona alla Segreteria locus iste +39/3472374210 per richiedere informazioni e prenotare la tua partecipazione (ATTENZIONE: NON INVIARE SMS, MESSAGGI IN SEGRETERIA, MESSAGGI WHATSAPP. Non sono ritenuti validi ai fini della prenotazione e non avranno risposta).

 INVIANDO UNA MAIL:
Scrivi all’indirizzo di posta elettronica locusisteinfo@gmail.com, indicando sempre il NUMERO DEI PARTECIPANTI e UN RECAPITO TELEFONICO per essere ricontatti e aggiornati di qualsiasi informazione inerente la visita.

– COMPILANDO IL MODULO DI PRENOTAZIONE ONLINE:
E’ facile, veloce e ti permette di specificare anche il numero di persone: CLICCA QUI PER APRIRLO 

Ricorda bene: non verranno prese in considerazione le prenotazioni avvenute dopo l’orario stabilito e nei modi diversi da quelli indicati.

Ti aspettiamo!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Vuoi saperne di più, dirci cosa ne pensi o richiedere info? Scrivici un commento qui sotto:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: