Il Parco Archeologico di Baia. Un centro di potere imperiale tra ozio e termalismo.

locandina baia

Visita narrata nel parco archeologico delle antiche Terme di Baia, un’occasione speciale per rivivere la gloria di quello che fu non semplice strutturale termale ma un vero Palazzo Imperiale.

“Nessun golfo al mondo risplende più dell’amena Baia”
Orazio Ep. I, 2, 83

Così scriveva Orazio alla fine del I secolo a.C.
Baia, già sede di ville residenze patrizie, in quel tempo si apprestava a divenire un vero e proprio centro di potere, di ozio e di cura del corpo.
Nasceva una forma di sfruttamento intensivo delle proprietà che la natura mette a disposizione dell’uomo. Con l’avvento dell’Impero tutto si amplifica, si accresce e si abbellisce intorno alle sorgenti termominerali del luogo.
Baia diventa residenza imperiale. Una collina intera è trasformata con tutte le sue propaggini in un unico “palatium” e allo stesso tempo in un unico grande complesso termale e di soggiorno destinato ad ospitare l’imperatore, la sua famiglia, la sua corte, i ricchi patrizi. Il Palazzo tutto raggiungerà forme di lusso che serviranno da modello per la stessa Roma.
Il complesso vedrà il suo tramonto con la fine dell’Impero, verrà abbandonato ma la natura del luogo, le sue sorgenti, i suoi vapori resteranno un tratto distintivo indelebile che dura ancora oggi.

Domenica 4 settembre ore 10,15

SPECIALE INGRESSO GRATUITO!
in occasione della I domenica del mese Mibact l’ingresso al Parco sarà gratuito

Appuntamento: su via Lucullo nel piazzale della ex stazione cumana  ore 10,15
Durata: 90 minuti
Contributo organizzativo: 8 euro
Guida: Enzo

Come arrivare alle Terme di Baia?

Tangenziale uscita Arco Felice, proseguire seguendo indicazioni per Lucrino e quindi per Baia. Possibilità di parcheggio libero presso il porticciolo di Baia o a pagamento nei pressi del porto di Baia in via Lucullo (di fronte al Tempio di Venere)

Le visite sono dedicate ESCLUSIVAMENTE AI SOCI LOCUS ISTE.
Per chi non è socio è possibile associarsi GRATUITAMENTE compilando il MODULO ON LINE. Clicca qui per aprirlo

COME PRENOTARSI PER LA VISITA
LEGGI QUI TUTTE LE INFO

SI RICORDA CHE: per motivi organizzativi la prenotazione deve avvenire OBBLIGATORIAMENTE entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede la visita ed ESCLUSIVAMENTE con le seguenti modalità:

contatto telefonico Segreteria locus iste +39 3472374210
(NO SMS, NO MESSAGGI IN SEGRETERIA, NO WHATSAPP);

inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica locusisteinfo@gmail.com indicando sempre il NUMERO DEI PARTECIPANTI ed UN RECAPITO TELEFONICO per essere ricontattati in caso di info utili;

compilando il MODULO DI PRENOTAZIONE ONLINE
https://locusisteblog.wordpress.com/modulo-di-prenotazione/

NON VERRANNO PRESE  IN CONSIDERAZIONE LE PRENOTAZIONI AVVENUTE DOPO L’ORARIO STABILITO E NEI MODI DIVERSI DA QUELLI SU INDICATI.

Ti aspettiamo!


 

Seguici su Facebook e Twitter

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

One thought on “Il Parco Archeologico di Baia. Un centro di potere imperiale tra ozio e termalismo.

  1. Marina Cecere ha detto:

    Purtroppo,per motivi di salute mi trovo costretta a richiedere la cancellazione della visita prenotata per oggi 6/03/2016 al Parco archeologico di Baia da me prenotata il giorno 01/03/2016 per 4 persone per le quali avevo anche provveduto a fare l’iscrizione e che rispondono ai seguenti nominativi :Esposito Salvatore ,Sara e Annalaura. Aspetto una risposta di conferma per l’avvenuta registrazione

Vuoi saperne di più, dirci cosa ne pensi o richiedere info? Scrivici un commento qui sotto:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: